J_Llovera_bonfill.jpg (22582 byte)italy.gif (230 byte) In Italiano

 

"La luna e il gitano"

Omaggio a Federico GarcÝa Lorca

(1898-1936)

PRESENTAZIONE

Il programma della serata presenta alcune delle pi¨ belle liriche di Federico GarcÝa Lorca (1898-1936), insieme alle "Tredici Canzoni Popolari Antiche" da lui raccolte e musicate per il progettato teatro viaggiante, mai realizzato; vengono inoltre proposte alla chitarra alcune celebri musiche di Isaac AlbÚniz (Asturias, Granada, Rumores de la caleta).

Di GarcÝa Lorca molti ammirano la produzione poetica, pochi per˛ sono a conoscenza che il poeta coltiv˛ intensamente anche la musica e fu, negli anni dell’adolescenza, indeciso se intraprendere la carriera di musicista o di letterato.

In giovent¨ Federico studi˛ chitarra con la zia Isabel e pianoforte con un allievo di Verdi, Antonio Segura.

GiÓ da allora GarcÝa Lorca s’interess˛ vivamente al folclore musicale del suo Paese, tanto che pi¨ tardi, incontrato il famoso musicista Manuel de Falla, divenne con lui uno degli animatori della riscoperta delle tradizioni popolari con il Concorso del "Cante Jondo" del 1922.

 

GLI INTERPRETI

MANUELA MARUSSI, mezzosoprano, si Ŕ diplomata al Conservatorio "J.Tomadini" di Udine, con il massimo dei voti, sotto la guida della prof. Elena De Martin Zanettovich. Ha quindi proseguito gli studi di perfezionamento a Milano con Gabriella Rossi ed a Pescara frequentando i corsi Superiori Internazionali dell’Accademia Musicale.

Ricca ed intensa Ŕ la sua l’attivitÓ concertistica sia nell’ambito liederistico sia nella musica da camera in diverse formazioni, tra le quali quella per canto e chitarra, con l’esecuzione delle "Siete Canciones Populares" di M.de Falla e delle "Canciones Populares Antiguas" .

Artista del Coro del Teatro "G.Verdi" di Trieste, Ŕ anche solista nell’Insieme Vocale "Li Festinanti" dello stesso Ente, gruppo con il quale ha sostenuto importanti concerti, tra cui, di spicco, l’esecuzione scenica della "Pazzia senile" di A.Banchieri.

Collabora stabilmente all’attivitÓ dell’Opera Giocosa del Friuli Venezia-Giulia e svolge un’intensa pratica didattica come docente di canto presso l’Istituto di Musica di Gorizia e canto corale presso il Corso di Esercitazioni Corali della scuola di Musica di S.Lorenzo Is. (Go).

 

BRUNO TOFFUL, attore,  ha svolto attivitÓ teatrale dal 1966 al 1987 ricoprendo in diverse opere il ruolo di protagonista. Dopo aver iniziato l’attivitÓ insieme a compagnie amatoriali, ha lavorato per diversi anni, prima con il "Piccolo Teatro CittÓ di Gorizia", poi con la compagnia del "Terzo Teatro" di Gorizia. Ha inoltre ricoperto di recente un ruolo di rilievo in un film prodotto da RAI 3. Da alcuni anni ha lasciato l’attivitÓ teatrale specializzandosi nella lettura di testi letterari sia in lingua italiana che in lingua friulana.. Con il Gruppo artistico "Parole e Musica" ha presentato alcuni lavori poetici con interventi musicali che hanno riscosso un notevole apprezzamento sia di pubblico che di critica.

 

GIULIO CHIANDETTI, chitarrista.

back.jpg (1679 byte)